enoteca di piazza

Back

Venica Tre Vignis 2016

N. Bott.
1
Formato
750 ml Standard
Disponibilità
4
Prezzo
€ 24,50
Quantità

La tipicità territoriale e la struttura del Friulano si fondono con l’eleganza e la pienezza dello Chardonnay e la complessità olfattiva del Sauvignon, per regalare un’esplosione di profumi e sapori, un sorso di corpo e una persistenza elevata e piacevole su leggere note tostate e vanigliate. E’ questo il nostro “Tre Vignis”, il classico uvaggio “Collio Bianco” del portafoglio della Venica&Venica, un vino introdotto sul mercato negli anni ’80.

  • Azienda: Venica
  • Anno: 2016
  • Regione:Toscana
  • Vitigno:Sauvignon (20%), Chardonnay (30%) e Tocai Friulano (50%).
  • Abbinamento: La struttura di questo vino gli permette di essere abbinato anche a piatti importanti di carne bianca al forno, funghi porcini, formaggi stagionati. Provare con risotto gorgonzola piccante e zucca o con crespelle alle erbette selvatiche.

come servire

  • Temperatura di servizio 10/12°C
  • Tipologia:Vino Bianco
  • Classificazione:DOC Collio
  • Anno:2016
  • Regione:Toscana
  • Vitigno:Sauvignon (20%), Chardonnay (30%) e Tocai Friulano (50%).
  • Vinificazione:La macerazione delle tre uve avviene in concomitanza, poiché si tratta appunto di un uvaggio. Il mosto fermenta e affina sui lieviti in tonneaux da 5 HL (per il 50%) ed il resto in contenitori d’acciaio da 30 HL. La produzione è limitata e ammonta a circa 2.000 bottiglie.
  • Affinamento:Il vino è stato poi assemblato e imbottigliato in corrispondenza della luna piena di luglio 2018.
  • Grado alcolico:13,5% vol
  • Colore:Dorato intenso e brillante.
  • Profumo:Il panorama olfattivo spazia dalla mandorla amara del Friulano, alla banana dello Chardonnay, al peperone del Sauvignon, offrendo quindi freschezza, territorialità, e un armonioso bouquet di note fruttate e vegetali. Presenti anche leggere sfumature vanigliate e fumé.
  • Sapore:In bocca la struttura è elevata, il corpo è pieno, il sorso è fruttato, grasso e morbido, leggermente cremoso e persistente, con finale prolungato su note tostate, sulla foglia di pomodoro del Sauvignon e sulla mandorla amara del Friulano.
  • Abbinamenti:La struttura di questo vino gli permette di essere abbinato anche a piatti importanti di carne bianca al forno, funghi porcini, formaggi stagionati. Provare con risotto gorgonzola piccante e zucca o con crespelle alle erbette selvatiche.
  • Temperatura di servizio:10/12°C