enoteca di piazza

Back

La Torre Brunello di Montalcino 2015

N. Bott.
1
Formato
750 ml Standard
Disponibilità
18
Prezzo
€ 30,00
Quantità

L'Azienda Agricola La Torre è situata nei pressi di Sant'Angelo in Colle, nella zona sud del comune di Montalcino. Il primo Brunello di Montalcino La Torre è il Brunello 1982, immesso nel mercato nel 1987, undici anni dopo l'acquisto del podere. La superficie si estende per trentasei ettari di cui 5,6 piantati a vigna. I vini dell'azienda sono il Brunello di Montalcino, il Rosso di Montalcino, l'Ampelio, il Rosso Toscano e negli anni eccezionali il Brunello Riserva. La filosofia dell'azienda è tradizionale seppure attenta all'evoluzione della conoscenza e alla cura dell'ambiente. La tradizione non è mai dimenticata e si considerano anche modalità e accorgimenti tralasciati di recente. La prassi tiene conto del passato e delle innovazioni provenienti dalla ricerca scientifica.

  • Azienda: La Torre
  • Anno: 2015
  • Regione:Toscana
  • Vitigno:100% Sangiovese Grosso
  • Abbinamento: Carni rosse, arrosti, selvaggina nobile.

come servire

  • Temperatura di servizio 18-20°C
  • Tipologia:Vino Rosso
  • Classificazione:D.O.C.G.
  • Anno:2015
  • Regione:Toscana
  • Vitigno:100% Sangiovese Grosso
  • Terreno:Medio impasto di origine eocenica con abbondanza di scheletro
  • Fermentazione:Macerazione di circa venti giorni; si usano i lieviti indigeni delle stesse uve
  • Vinificazione:Uso molto limitato dei carati di piccola dimensione, privilegiati i grossi fusti – il Brunello passa un periodo di 42 mesi in botti di 39 quintali di rovere di Slavonia- soltanto una parte, circa il 17%, passa un periodo di 12 mesi in barrique.
  • Affinamento:Quattro mesi in bottiglia
  • Grado alcolico:13,00/14,00%
  • Colore:Rosso granato
  • Profumo:Etereo con sentori di frutti e bacche di bosco, tabacco e sandalo.
  • Sapore:Struttura robusta; personalità classica che richiama la tradizione toscana delle colline senesi. Al primo sorso investe il palato con un afflato di potenza e di calore. Il retrogusto è persistente, rimangono chiaramente note di mirto, di tabacco e un ricordo di terra e di prugna
  • Produzione annata:14.000 bottiglie
  • Abbinamenti:Carni rosse, arrosti, selvaggina nobile.
  • Temperatura di servizio:18-20°C