enoteca di piazza

Back

San Lorenzo Brunello di Montalcino 2012

N. Bott.
1
Formato
750 ml Standard
Disponibilità
2
Prezzo
€ 34,00
Quantità

Molti uomini passano la vita alla ricerca di qualcosa che dia un senso alla propria esistenza: per Renzo, nonno di Bramante, questo senso era la terra. Nella notte in cui cadono le stelle, dopo aver espresso un desiderio che si tramanda ancora oggi di padre in figlio, Renzo donò la terra, che con tanta fatica aveva conquistato, a Bramante il quale volle darle il nome di Sanlorenzo. Bramante allargò i confini di quella terra coperta da selve secolari, e con le proprie mani e il sudore della fronte, dette vita agli uliveti e a quelle che sarebbero diventate i gioielli di Sanlorenzo, le quattro Principesse, ovvero le vigne del podere, quelle che adesso producono l'uva per due dei vini più conosciuti e rinomati al mondo: il Rosso e il Brunello di Montalcino. E’ così che nasce Sanlorenzo, e nel suo nome è custodito prima di tutto, il senso di un uomo, l'amore per la famiglia e il rispetto per il lavoro. Col tempo a Bramante si affiancò Paolo, che più tardi ne sposò la figlia, e credette come il suocero in quella terra, così dura da lavorare ma tanto generosa per la qualità dei frutti che riusciva a dare. E dopo arrivò Luciano, il figlio di Paolo. Arrivò in punta di piedi, osservando il lavoro del nonno e del padre, acquisendo i loro valori, il loro bagaglio di esperienza e tutta la tradizione che portavano con sé. Ma a Luciano fare un buon vino non bastava: cercava l’eccellenza. Dette uno sguardo al mondo, si guardò bene intorno, guardò lontano verso l'orizzonte. Imparò che oltre al lavoro in vigna era necessario conoscere altre realtà, confrontarsi con altri uomini e, soprattutto, ricercare e sperimentare. Così è nata e cresciuta Sanlorenzo, all'inizio soltanto il sogno di un uomo e poi, una realtà che si tramanda da cinque generazioni.

  • Azienda: San Lorenzo
  • Anno: 2012
  • Regione:Toscana
  • Vitigno:100% Sangiovese Grosso
  • Abbinamento: Vino da arrosto, cacciagione, formaggi di media stagionatura.

come servire

  • Temperatura di servizio 18-20°C
  • Tipologia:Vino Rosso
  • Classificazione:D.O.C.G.
  • Anno:2012
  • Regione:Toscana
  • Vitigno:100% Sangiovese Grosso
  • Fermentazione:Immediatamente dopo raccolta, l'uva viene trasportata in cantina e accuratamente diraspata. Gli acini vengono spremuti e il tutto passa in apposite vasche d'acciaio dove avviene la fermentazione e la successiva macerazione che di solito ha la durata di 20-25 giorni ad una temperatura che varia dai 28 gradi dei primi giorni fino ai 20 degli ultimi giorni. Durante tutto questo tempo vengono effettuate periodiche rimonte e delestage.
  • Affinamento:Il Rosso viene messo a riposare in grandi botti di legno da 30 ettolitri per 1 anno. Al termine di questo lungo periodo viene passato in acciaio per il tempo necessario e successivamente imbottigliato e lasciato di nuovo riposare per almeno 6 mesi. Il Rosso di Montalcino viene messo in commercio dal primo gennaio del quinto anno successivo alla vendemmia.
  • Grado alcolico:14%vol
  • Colore:Rosso Rubino
  • Profumo:Gli aromi freschi di ciliegia matura e i piacevoli sentori di legno in sottofondo lo rendono al palato equilibrato ed elegante, e gli conferiscono un gusto particolare che lo distingue
  • Sapore:Nel bicchiere un vino molto fruttato e morbido ma con una struttura importante
  • Abbinamenti:Vino da arrosto, cacciagione, formaggi di media stagionatura.
  • Temperatura di servizio:18-20°C

Enoteca di Piazza

97/100

97

Duemilavini AIS

Guida della Associazione Italiana Sommelier (AIS). Da oltre 10 anni, questa guida dei vini è una delle più prestigiose d'italia.

Un vino di buon livello e piacevole fattura

Un vino di buon livello e particolare finezza

Un vino di grande livello e spiccato pregio

Un vino eccellente

Gambero Rosso

Questa guida è altamente rispettata e fornisce la più approfondita valutazione dei vini italiani. Ha una lunga tradizione e si basa su degustazioni bendate effettuate da oltre 100 esperti.

Un vino di buon livello e particolare finezza

Un vino di grande livello e spiccato pregio

Un vino eccellente che ha raggiunto la degustazione di finale

Eccellenza assoluta. Solo 305 su 18000.

Luca Maroni

Una delle più prestigiose guide vini d'Italia.

Slow Wine

Questa guida è altamente rispettata e fornisce la più approfondita valutazione dei vini italiani. Ha una lunga tradizione e si basa su degustazioni bendate effettuate da oltre 100 esperti.

Veronelli

Questa guida è altamente rispettata e fornisce la più approfondita valutazione dei vini italiani. Ha una lunga tradizione e si basa su degustazioni bendate effettuate da oltre 100 esperti.

Un vino di buon livello e particolare finezza

Un vino di grande livello e spiccato pregio

Un vino eccellente

Uno dei migliori vini in assoluto. Al top da almeno 3 anni.

Wine Advocate

La prestigiosa guida internazionale sui vini del famoso Robert Parker, il più esperto e affidabile degustatore al mondo.

Wine Spectator

Wine spectator è la più influente guida sul vino in internet.